Progetto costruzioni nuove (Milano e Provincia, Monza e Brianza, Bergamo)

progetto costruzioni nuove milanoPrima di progettare una nuova costruzione, chi possiede un terreno edificabile, deve far riferimento ad uno specifico iter burocratico, spesso sottovalutato dai proprietari. Rapportarsi a tale iter e conoscerlo nei dettagli può apportare notevoli vantaggi, in particolare riguardo ai tempi di realizzazione del progetto costruzione nuova e la definitiva realizzazione del fabbricato.

Risulta comunque imprescindibile affidarsi ad una figura tecnica esperta (architetto o ingegnere) nella realizzazione di progetti, il quale studierà il caso in questione e redigerà il documento finale, quello che verrà posto al vaglio del comune e degli enti competenti. Gli strumenti necessari includono il Piano Regolatore Generale per l’urbanistica, reperibile in ogni comune, e un Regolamento Edilizio Comunale. Una volta acquisita la planimetria catastale è altresì indispensabile prendere in considerazione l’indice di fabbricabilità, valutare le distanze dalla strada e dai confini, nonchè l’altezza massima raggiungibile dall'edificio si intende innalzare.

L’eventuale presenza di vincoli può costituire un ulteriore problema, nello specifico si parla dei vincoli per rischio idrogeologico, di quelli presenti in prossimità di zone sismiche, vincoli sanitari oppure relativi alla presenza di un paesaggio di interesse storico. Il progetto viene infine redatto sotto le indicazioni del proprietario, che guiderà la configurazione esterna e interna della struttura e darà il nulla osta finale per la presentazione delle pratiche al Comune e a tutti gli enti coinvolti. Il progetto per la nuova costruzione passa ora la vaglio presso gli uffici tecnici e viene esaminato dalla Commissione Edilizia, che può confermarlo senza particolari obblighi, può imporre dei particolari limiti, oppure rifiutarlo totalmente. Superati questi riscontri il progetto si avvia verso il rilascio della Concessione edilizia.

Se la costruzione è prevista in un’area agricola e il proprietario risulta agricoltore il progetto è esente da tributi di varia natura, mentre se si tratta di altre zone urbanistiche è necessario pagare al comune i cosidetti Oneri di Urbanizzazione e uno specifico costo di costruzione: la cifre variano a seconda del Comune interessato. Superato quest’iter il proprietario ha ora il progetto in mano, ma prima di intraprendere il lavoro è comunque opportuno rivolgersi ad una ditta onesta e competente, che garantisca il rispetto del progetto elaborato e la qualità del prodotto finale.

Richiedici un preventivo gratuito!

Non esitare a contattarci per avere un preventivo gratuito realizzato sulle tue esigenze.

Alcuni dei nostri lavori