Il contenimento energetico

contenimento energetico milanoPer contenimento energetico si intende la riduzione di consumo di energia ed in ambiente urbano riguarda principalmente i consumi di gas ed elettricità per il funzionamento degli impianti e delle apparecchiature domestiche.

Ridurre i consumi di energia significa ridurre il consumo di materie prime e conseguentemente ridurre le emissioni di gas climalteranti in atmosfera con un doppio effetto benefico per l'ambiente. 

A questi benefici si aggiungono il risparmio economico dovuto alla riduzione dei consumi ed il comfort termico negli edifici.

 

PROGETTAZIONE INTEGRATA E CONTENIMENTO ENERGETICO

La progettazione integrata tra impianti, strutture ed involucro edilizio garantisce risultati di alto livello nel contenimento energetico fino ad ottenere edifici detti 'NZEB' (Nearly Zero Energy Building) ad altissime prestazioni energetiche.

E' possibile così minimizzare i consumi legati al riscaldamento, raffrescamento, ventilazione, illuminazione e produzione di acqua calda sanitaria, progettando un involucro edilizio efficiente (pareti, serramenti, solai e coperture) ed utilizzando energia da fonti rinnovabili, elementi passivi di riscaldamento e raffrescamento, sistemi di ombreggiamento e garantendo un’idonea qualità dell’aria interna e un’adeguata illuminazione naturale. Il risultato sarà quindi un edificio con un ottimo confort termico.

 

COMFORT NEGLI AMBIENTI

Il contenimento energetico ha effetti positivi sul comfort termico dei fruitori degli edifici. Le norme lo definiscono come  "condizione mentale di soddisfazione nei riguardi dell’ambiente termico".  Il comfort termico è determinato da diversi parametri fisici e non da uno solo, come, per esempio, la temperatura dell’aria. E' importante ricordare infatti che la sensazione termica dell’uomo non dipende dalla temperatura dell’ambiente, ma dalla quantità di energia dispersa verso l’ambiente. Questo significa che se l'ambiente è caldo (in inverno) ma le pareti non sono performanti si avrà una sensazione di disconfort.

E' importante quindi, sia per le nuove costruzioni che negli interventi di ristrutturazione o riqualificazione energetica degli edifici esistenti, dare la giusta importanza all'involucro edilizio (isolamento termico e serramenti), agli impianti di riscaldamento e climatizzazione, alla qualità dell'aria, alla velocità dell'aria ed all'irraggiamento in accordo con le caratteristiche architettoniche dell’edificio.

Contattaci!

Alcuni dei nostri lavori